ASD Pol. Citta2mari: sito ufficiale della società di badminton di Taranto - clubeo

RACCHETTE DI CLASSE Foro Italico ROMA maggio 2015

08 maggio 2015 - 21.56

ROMA - FORO ITALICO  3 MAGGIO 2015

In attesa dell’inizio degli Internazionali BNL d’Italia (da lunedì 4 maggio le pre-qualificazioni, sabato 9 e domenica 10 maggio le qualificazioni) il Foro Italico di Roma si anima grazie ad un'iniziativa dedicata ai più giovani. La Federazione Italiana Badminton e la Federazione Italiana Tennis, in accordo con il Coni ed il MIUR, hanno dato vita al progetto “Racchette di Classe” (sabato 2-lunedì 4 maggio). Il Progetto “Racchette di classe” vede la sinergia tra due sport di racchetta quali il Badminton ed il Tennis, e si pone in pieno accordo con quanto previsto per la scuola primaria dalle Indicazioni Nazionali per il Curricolo. “Racchette di classe”, inquadrandosi all'interno del Progetto Nazionale “Sport di Classe”, è indirizzato alle tre classi terminali della Scuola Primaria (3a, 4a e 5a) e propone un’attività ludico‐ricreativa e di gioco-sport inserendo gradualmente anche l’aspetto tecnico‐tattico e di confronto.

 

http://www.federtennis.it/DettaglioNews.asp?IDNews=72549

 

http://www.badmintonitalia.it/news/fiba/4147-racchette-di-classe.html

Commenti

NELLO SPORT COME NELLA VITA!

SALUTE E BADMINTON

ANTIDOPING

Morire di doping

da NonSoloFitness

Il Doping uccide, ma nel mondo dello sport l'imperativo è negare, negare sempre. Anche di fronte all'evidenza più eclatante saranno in molti a sostenere che non c'è prova che la morte sia dovuta al doping.

Perché morire di doping è un'infamia?

AutoreDottor Pierluigi De Pascalis

bellissimo articolo che trovate qui 

http://www.nonsolofitness.it/editoriali/morire-di-doping.html

     FIBa - Norme Antidoping 20118