ASD Pol. Citta2mari: sito ufficiale della società di badminton di Taranto - clubeo

Torneo Nazionale "Grand Prix Filippelli"

22 ottobre 2015 - 13.26

Palazzetto Comunale di BELVEDERE MARITTIMO (CS) domenica 18 ottobre 2015

in una splendida cornice di sole, nell'antica cittadina medioevale di Belvedere si sono dati appuntamento oltre 80 atleti provenienti da tutta Italia alcuni forti altri meno forti presenti anche tanti giovani qual'era il loro scopo? certo disputare una gara agonistica nazionale ma anche fare quello che lo sport insegna socializzare... quando i "badders" si incontrano sono baci ed abbracci occasione per rivedere avversari/amici lontani questa è la mentalità del Badminton dove sino a che non si raggiungono finali o semifinali le partite si auto arbitrano a dimostrazione della serietà e onesta dei partecipanti dove atleti di livello superiore non infieriscono sull'avversario ma l'aiutano a capire i suoi errori già strano ma vero questo è anche sport!

e con questa serenità che si affrontano partite sfiancanti che decidono sei dentro o sei fuori obbligo dei partecipanti alla fine stringere la mano all'avversario sia vinci sia perdi e con questo sano spirito sportivo stanno crescendo i nostri ragazzi i nostri atleti dico i nostri perché noi non potevamo mancare metterci sempre alla prova per crescere nonostante le varie difficoltà finanziarie e logistiche questa volta eravamo 7 4 senior e 3 under 

i fratelli Wojtowicz Marcin e Piotr, Ponnaiyapulle Vasikaran, Pizzini Federico questi i Senior anche se Wojtowicz Piotr e Pizzini Federico sono ancora under per l'età (rispettivamente 16 e 15 anni) ma abbiamo preferito far fare loro questo passaggio per trovarli pronti nelle alte sfere al raggiungimento della maggiore età

mentre per gli Under abbiamo Samuele Nebuloni ed Ivano Gambardella nel maschile e Marta Fabiano nel femminile

come preventivato visto l'alto livello del torneo i nostri Senior si fermano ai quarti cedendo con onore le armi al cospetto di titolati come Paolo Viola 3° in A (ex nazionale), Andrea Franceschino 14° in A, Sylvester Prasad Gayan 6° in B (Sry Lanka) e tanti altri come il rientrante e vincitore l'azzurro Manuel Batista classe '89 Alto Adesino.

al debutto nei senior il nostro 15enne Federico Pizzini (proviene dalla serie A under) esce di scena a testa alta perdendo solo al terzo set 24-22  invece qualche delusione anche se preventivata è l'uscita di scena in semifinale dell'under femminile di Marta Fabiano (bronzo) contro l'atleta romana ma la scarsa forma fisica della tarantina preannunciava tutto ciò, normale routine per l'altro under maschile Ivano Gambardella (bronzo) che va fuori in semifinale contro la testa di serie numero 1 Walter Pengue tesserato per la forte società del BC Milano. Va invece oltre le più rosee aspettative l'under tarantino Samuele Nebuloni (oro) testa di serie numero 2 che in un tiratissimo match col milanese Pengue vince faticando al terzo set dopo aver buttato via il primo dove, avanti sul 20-15, molla la presa e viene rimontato perdendo 23-21 ma il suo coach Laguardia vede nel suo volto la grinta e la concentrazione del vincente e capisce che è la sua giornata e dopo averlo strigliato ed indottrinato a dovere lo manda in campo per vincere... secondo set 21-11 secco... si va al terzo... Nebuloni è stanco ma pure il suo avversario il tarantino deve mettercela tutta resta sempre avanti col punteggio e nonostante qualche calo fisico VINCE 21-19 portando a casa quell'oro tanto atteso, da troppo tempo, molte volte perso a causa proprio del Pengue ma questa volta è stato diverso!

i miei ragazzi crescono come atleti come età ma anche come mentalità e noi cercheremo sempre, nonostante le gravi difficoltà riscontrate proprio sul nostro territorio nel praticare il nostro sport, di dare il massimo per i nostri colori per quello che rappresentiamo! sono le parole di Paolo Laguardia presidente e coach della Citta2mari Taranto

ora si spera che il Nebuloni salga ancora di più in classifica nazionale ricordiamo che attualmente si trova al 7° posto in A under proprio dietro al suo eterno rivale Walter Pengue

intano gli atleti tarantini si preparano per altri due importanti Tornei Nazionali a Novembre uno a Laterza domenica 8 e l'altro a Montefusco (AV)  sabato14 e domenica 15 


http://www.tournamentsoftware.com

http://www.badmintonitalia.it

Commenti

NELLO SPORT COME NELLA VITA!

SALUTE E BADMINTON

ANTIDOPING

Morire di doping

da NonSoloFitness

Il Doping uccide, ma nel mondo dello sport l'imperativo è negare, negare sempre. Anche di fronte all'evidenza più eclatante saranno in molti a sostenere che non c'è prova che la morte sia dovuta al doping.

Perché morire di doping è un'infamia?

AutoreDottor Pierluigi De Pascalis

bellissimo articolo che trovate qui 

http://www.nonsolofitness.it/editoriali/morire-di-doping.html

     FIBa - Norme Antidoping 2018