ASD Pol. Citta2mari: sito ufficiale della società di badminton di Taranto - clubeo

Grand Prix - 2° Torneo delle GRAVINE - Laterza (TA) - 7/8 novembre 2015

23 dicembre 2015 - 14.08

SPLENDIDE GIORNATE "PRIMAVERILI" NONOSTANTE IL MESE HANNO FATTO DA CORNICE AD UN TORNEO DALL'ASPETTO PIÙ FAMILIARE CHE AGONISTICO

  il tutto ben orchestrato dalla infaticabile Rosanna Zilio Direttore di Gara nonché Presidente (e     non  presidentessa) della ASD Energica...Mente...Insieme, ospitalità come sempre al  massimo  compresi la  sempre gradita speciale focaccia laertina.

 presente il Vice Presidente della FIBa, Carlo Beninati, del Consigliere Federale Giuseppe Calò,  del Presidente del Comitato Regionale Giuseppe Lassandro e dei medagliati ai Campionati del  Mondo di Special Olympics di Los Angeles 2015 Gregorio Lomuscio e Savino Percoco.    

 FIBa articolo       

 Il torneo è stato aperto da un caloroso ricordo degli atleti Campani scomparsi Luca Celeste e  Antonio Masullo.

 come si evince dal tournament software partite e risultati i risultati per la nostra società sono  stati abbastanza soddisfacenti nei Senior Singolare Maschile argento per Federico Pizzini  nostro 14enne proveniente  dagli Under che perde la finale contro il torinese Giuseppe Nobile  di oltre 10 anni  più grande molto forte fisicamente e tecnicamente. Argento anche per i fratelli Wojtowicz Marcin e Piotr nel Doppio Maschile anche loro cedono alla coppia torinese Nobile/Novara che devono faticare non poco per avere la meglio sul doppio tarantino chiuso solo al terzo set con un perentorio 22-24 (17-21 21-13 i precedenti due set). Argento nel Doppio Femminile Giulia Chiurlia/Gaia Gentile due giovanissime tarantine di 12 anni che perdono contro il doppio campano "più stagionato"  :-)  Consiglia De Simone/Doriana De Lise mentre un bronzo per il Doppio Misto sempre famiglia Wojtowicz madre e figlio Monika/Piotr.

Non ce storia negli Under dove nel Singolare Maschile Samuele Nebuloni si aggiudica l'oro nei confronti del compagno di squadra Ivano Gambardella (argento) bronzo per l'altro tarantino Carlo Lioce. Nel Singolare Femminile oro per Marta Fabiano a spese della compagna di squadra Giulia Chiurlia (argento) bronzo per l'altra tarantina Gaia Gentile.

 

 

Commenti

NELLO SPORT COME NELLA VITA!

SALUTE E BADMINTON

ANTIDOPING

Morire di doping

da NonSoloFitness

Il Doping uccide, ma nel mondo dello sport l'imperativo è negare, negare sempre. Anche di fronte all'evidenza più eclatante saranno in molti a sostenere che non c'è prova che la morte sia dovuta al doping.

Perché morire di doping è un'infamia?

AutoreDottor Pierluigi De Pascalis

bellissimo articolo che trovate qui 

http://www.nonsolofitness.it/editoriali/morire-di-doping.html

     FIBa - Norme Antidoping 2018