ASD Pol. Citta2mari: sito ufficiale della società di badminton di Taranto - clubeo

POLONIA - VARSAVIA 19 DICEMBRE 2015 - "TORNEO di NATALE OPEN PRO" PER NOI I FRATELLI WOJTOWICZ

25 dicembre 2015 - 17.27

 

UN PO' DI TARANTO INTERNAZIONALE FRUTTO DELLA BUONA INTEGRAZIONE

VARSAVIA - 19 dicembre 2015 "Akademia Badmintona" - Di certo un livello superiore per i polacchi nostrani cresciuti tra "due mari" ma l'esperienza vissuta va ben oltre il mero risultato. Solo il fatto di giocare in una struttura con 10 campi tecnici e tanto ma tanto altro spazio ti da un'altra sensazione ma si sa a livello sportivo qui da noi siamo al "terzo mondo"! 

Dei fratelli il più grande (20anni) ha giocato contro il Nazionale Campione Polacco Juniores MATEUSZ DANIELAK ma non solo altro incontro contro l'EX Nazionale Polacco KOLUMBAJEW JACEK giusto per far capire il livello del 
torneo. 

Per il sedicenne Piotr gli tocca un certo ULADZIMI VARANTSOU allenatore della
Nazionale Bielorussa. Si registrava anche la presenza di MICHAL LOGOSZ atleta olimpico (4 presenze) molte volte Campione di Polonia e una volta  Campione Mondiale nei Tornei Universitari, (a destra in foto con i fratelli)

per il femminile DOROTA DANIELAK terza ai Mondiali di Doppio Femminile over 35 anche allenatrice poi WIKTORIA FALANDYSZ un paio di volte Campionessa di Polonia e KRISTINA SILICH atleta della Nazionale Bielorussia. Come vedete niente male se poi si pensa che si arrivava a quasi 300 iscritti.

Nuovo bagaglio di esperienza da mettere a frutto sul nostro territorio grazie al ventenne Marcin che sta facendo di tutto per accrescere il suo bagaglio Tecnico di grande aiuto per la nostra Polisportiva, attualmente frequenta l'Università a BARI di Scienze Motorie e nel contempo cerca di specializzarsi più che può nel nostro sport.

 

FOTO 

Commenti

NELLO SPORT COME NELLA VITA!

SALUTE E BADMINTON

ANTIDOPING

Morire di doping

da NonSoloFitness

Il Doping uccide, ma nel mondo dello sport l'imperativo è negare, negare sempre. Anche di fronte all'evidenza più eclatante saranno in molti a sostenere che non c'è prova che la morte sia dovuta al doping.

Perché morire di doping è un'infamia?

AutoreDottor Pierluigi De Pascalis

bellissimo articolo che trovate qui 

http://www.nonsolofitness.it/editoriali/morire-di-doping.html

     FIBa - Norme Antidoping 2018