ASD Pol. Citta2mari: sito ufficiale della società di badminton di Taranto - clubeo

TARANTO partito il progetto "Racchette di Classe"

23 febbraio 2016 - 00.25

Il Progetto “Racchette di Classe” è il frutto della sinergia tra due sport di racchetta quali il Badminton ed il Tennis, è ispirato e si ricollega al Progetto Nazionale “Sport di Classe” condiviso da CONI e MIUR, con specifici riferimenti al Protocollo d’Intesa CONI-MIUR ed alle Indicazioni Nazionali per il Curricolo, che forniscono un supporto tecnico e didattico agli Insegnanti che si occupano di attività sportive nelle Scuole Primarie e Istituti Comprensivi, ideale per sviluppare un percorso di educazione motoria, in questo caso attraverso il Gioco del Badminton e del MiniTennis.

Oggi 22/02/2016 presso la scuola "Gemelli" di Leporano ha preso il via il progetto riscuotendo immediatamente successo tra gli alunni coinvolti dimostrando che la conoscenza dello sport in tutte le sue forme incentiva la polisportività dei ragazzi.

Il Badminton e il MiniTennis in particolare contribuiscono allo sviluppo delle capacità senso-percettive, coordinative,

capacità condizionali e all’acquisizione delle abilità motorie proprie delle due discipline sportive.

Il Badminton e il MiniTennis sono sport ideali per le scuole e presentano molti vantaggi:

  • sport sani e a basso impatto per i bambini;

  • sia i ragazzi che le ragazze possono praticarli (benefici sociali);

  • contribuiscono allo sviluppo delle capacità motorie fondamentali;

  • l’attrezzatura necessaria è relativamente poco costosa;

  •  possono essere praticati all’interno o all’esterno.

   continua a leggere sul sito FIBa       il PROGETTO

Commenti

NELLO SPORT COME NELLA VITA!

SALUTE E BADMINTON

ANTIDOPING

Morire di doping

da NonSoloFitness

Il Doping uccide, ma nel mondo dello sport l'imperativo è negare, negare sempre. Anche di fronte all'evidenza più eclatante saranno in molti a sostenere che non c'è prova che la morte sia dovuta al doping.

Perché morire di doping è un'infamia?

AutoreDottor Pierluigi De Pascalis

bellissimo articolo che trovate qui 

http://www.nonsolofitness.it/editoriali/morire-di-doping.html

     FIBa - Norme Antidoping 2018