ASD Pol. Citta2mari: sito ufficiale della società di badminton di Taranto - clubeo

Grand Prix Due MARI quando lo Sport Unisce gli Avversari

14 febbraio 2017 - 16.47

Week End di sport, di integrazione, di socializzazione dove Taranto ha fatto da centro di accoglienza radunando all'interno della Palestra dell'Istituto MARIA AUSILIATRICE, la migliore location possibile per un evento così multi variegato, atleti provenienti da ogni parte d'Italia.

Alcuni numeri! 100 atleti, 12 società provenienti dal territorio nazionale, 190 incontri, 32 ore di sport e amicizie che nascono che si coltivano che si fortificano, Sport con la "S" maiuscola.

La nostra società è risultata la più multietnica con atleti dello Sri Lanka, Polonia, Bulgaria, Cina e Italia, l'integrazione è il nostro punto forte ma non solo! avevamo gli atleti più piccoli di età. 

Le Società presenti sono state:

 - LUDENS - NOVENTA VICENTINA (VICENZA)  

- SC PRIMAVERA - LOZZO ATESTINO (PADOVA)

- BADMINTON SENIGALLIA - SENIGALLIA (ANCONA)

- CR SPORTLAB - ROMA

- SS LAZIO BADMINTON - ROMA

- BC CELESTE - MONTEFUSCO (AVELLINO)

- APD ANNAPOLI - NAPOLI

- POL. SANTERAMO - SANTERAMO IN COLLE (BARI)

- ENERGICAMENTE INSIEME - LATERZA (TARANTO)

- PGS TA.M.A.  -  TARANTO

- POL. CITTA2MARI - TARANTO

- BC FILIPPELLI - SCALEA (COSENZA)

 

Si è subito partiti sabato 11 alle ore 15 con i gironi di qualificazione degli Under. Nel tabellone principale degli Under 17 maschile approdano i "tarantini" Lorenzo Bao e Daniele He (PGS TA.M.A.) e i nostri Nicolò Gianciotta e Mattia Antonicelli tutti si infrangono contro il muro dei più grandi e esperti presenti nel tabellone principale, tabellone dove anche noi abbiamo il nostro campioncino Samuele NEBULONI testa di serie n.1 attualmente presente nelle classifiche nazionali al terzo posto della serie A Under, il suo è un cammino devastante con una partenza da diesel. Vince la sua prima partita contro il padovano Andrea Saorin (SC PRIMAVERA) 21-19 21-9 continuando nel suo percorso ai quarti incontra il vicentino Matteo Gusella (LUDENS) che supera con un perentorio 21-13 21-14 si arriva alle semifinali dove incontra l'amico santermano David Leone (POL. SANTERAMO) altro buon atleta attualmente primo in serie B ma niente da fare NEBULONI va avanti con un secco 21-6 21-14 in finale incontra il marchigiano Marco BAILETTI (BADMINTON SENIGALLIA) forte atleta sedicesimo in serie A, lo conferma il fatto che lo stesso ha eliminato in finale la testa di serie numero due Alessandro Caponio di Santeramo nono in serie A. Ma nessuno penso che in questa gara avrebbe potuto fermare il nostro Samuele (tarantino) che davanti al tifo della sua nonna per la prima volta presente ad un torneo vince 21-15 21-14 conquistando il podio più ambito in una bellissima finale.

Negli Under 17 femminile è tutta un'altra storia! noi abbiamo un vivaio molto più giovane e la nostra migliore under Giulia Chiurlia di soli 12 anni si ritrova a confrontarsi con la 16enne romana Scalia Eleonora, che vincerà gli under, la quale la sovrasta anche fisicamente più possente e molto più alta niente da fare è fuori 8-21 4-21 stessa sorte era toccata prima all'ancora più piccola Sara De Mitri di soli 11 anni, avanza invece sino alle semifinali la nostra Gaia Gentile, 13 anni, che arresta il suo cammino davanti alla testa di serie numero uno la forte marchigiana (BADMINTON SENIGALLIA) Letizia Barboni 15 anni, decima in serie A, con un secco 6-21 9-21 la stessa in precedenza aveva già sconfitto l'altra tarantina Giulia Chiloiro (PGS TA.M.A.). Peccato per la nostra Alessandra Lacaita approdata ai quarti vincendo contro Sharon Russo (PGS TA.M.A.) dove esce contro la calabrese Martina Risoli con un importante infortunio che non solo le ha limitato la prestazione ma che l'ha costretta a ricorrere alle cure ospedaliere costringendola anche la ritiro nella finale di Doppio Femminile Under.

Tutte fuori le coppie nel Doppio Maschile Under dove a sorpresa la titolata coppia santermana favorita Leone/Caponio cedono la finale in tre set ai padovani Jacopo/Saorin 21-16 19-21 19-21.

Nel Doppio Femminile Under le nostre due ragazzine GENTILE/CHIURLIA si fanno strada sino alla finale battendo prima la coppia campana (BC CELESTE) Calabrese/Iandoli e in semifinale l'altra coppia tarantina Chiloiro/Russo (PGS TA.M.A.) l'altra semifinalista trova la nostra Lacaita in coppia con la vicentina Artuso Luana coppia costretta al ritiro a causa dell'infortunio di Lacaita.

Nel Doppio Misto Under la maggior parte delle coppie taranti si infrangono ai quarti solo due accedono alle semifinali da un lato la coppia marchigiana testa di serie numero uno batte la coppia calabro/campana Basuino/Iandoli dall'altro troviamo uno scontro fratricida tra le ultime due coppie tarantine in ballo dove passa la coppia Nebuloni/Gentile sicuramente più forte e che in precedenza aveva battuto la coppia veneto/laziale Jacopo/Scalia in un tiratissimo incontro vinto ai tre set. Finale a senso unico anche se era iniziata bene per i nostri portacolori ma la differenza di esperienza e di affiatamento ha fatto si che l'ago della bilancia pendesse a favore dei marchigiani che si aggiudicano la finale in due set 20-22 15-21 unica scusante era la prima volta che i nostri due ragazzi giocavano insieme.

Si passa ai Senior categoria in cui non siamo ancora molto rappresentativi visto che abbiamo investito molto sui giovani comunque le "vecchie leve" si fanno rispettare .

Nel Singolare Maschile Senior il nostro ragazzo polacco Piotr Wojtowicz esce ai quarti contro il marchigiano (BADMINTON SENIGALLIA) Vincenzo Biscotti mentre l'altro ragazzo cingalese (Sri Lanka) esce con onore contro il padovano Thomas Padovan in semifinale arriva solo l'altro polacco Wojtowicz Marcin il più grande dei fratelli 22 anni, che sta trascurando la carriera di atleta per dedicarsi più a quella di allenatore. In semifinale anche lui perde contro il padovano Thomas Padovan in splendida forma fisica e cresciuto nella tecnica ma che non è bastato in finale dove ha incontrato un rinato Nicola Spagnuolo (SS LAZIO BADMINTON) testa di serie numero uno 15esimo in classifica in serie A ex nazionale che vince in due set.

Il Singolare Femminile Senior è un nostro punto debole che stiamo cercando di rivalutare con l'ingresso della nuova Francesca Mariano su cui crescita contiamo molto e sul rientro di una ex under al ritorno dopo anni di assenza dai campi di gioco la bulgara VANINA PETKOVA e che nonostante tutto esce solo in semifinale contro la campana Marianna Viola (APD ANNAPOLI) atleta di serie A ex nazionale un gigante di un metro e novanta che vincerà i senior.

Doppio Maschile Senior qui la musica cambia! i fratelli polacchi Wojtowicz sono molto affiatati e sono la testa di serie numero uno visto la loro posizione in classifica nazionale (9 in serie A) e la loro corsa sino in finale fila liscia dall'altro versante la nostra coppia rivelazionaria il cingalese Ponnaiyahpulle con il tarantino under Nebuloni stupiscono e prima fanno fuori una coppia titolata come quella campana Finali/Napolitano poi in semifinale battono una delle coppie, qualitativamente migliori del torneo, il marchigiano Marco Bailetti con il laziale Nicola Spagnuolo in due tiratissimi set vinti entrambi 21-19 21-19. Finale tutta casalinga ma qui l'esperienza e l'affiatamento dei fratelli Wojtowicz ha la meglio aggiudicandosi la finale in due combattuti set anche questi 21-19 21-19.

Nel Doppio Femminile la fortuna aiuta la coppia della PGS TA.M.A. Mariano/Wojtowicz(mamma) concedendogli un facile percorso che li vede arrivare in semifinale dove cedono il passo alla coppia marchigiano/laziale Letizia Barboni/Scalia Eleonora che cedono la finale contro la coppia campana/calabrese VIOLA/RISOLI.

Doppio Misto Senior altalenante dove emerge la forza del doppio campano D'AGOSTINO/VIOLA che arriva volando in finale battendo in semifinale la nostra coppia Wojtowicz(figlio)/Mariano mentre dall'altro lato sale prepotente la coppia sperimentale  SPAGNUOLO (SSLAZIO BADMINTON)/PETKOVA (POL. CITTA2MARI). Le due coppie danno vita ad una delle più belle e tirate finali dove si impone la coppia più nuova SPAGNUOLO/PETKOVA in due scintillanti set  22-20 22-20. 

 

MEDAGLIERE:

              SOCIETA'                          ORO      ARGENTO   BRONZO

POL. CITTA2MARI                              4                 3                 5

APD ANNAPOLI                                 2                  2                 3

SS LAZIO BADMINTON                     2                                     1

BADMINTON SENIGALLIA                1                  3                 2

SC PRIMAVERA                                  1                  1

CR SPORTLAB                                    1                  1

 BC FILIPPELLI                                   1                                       2

LUDENS                                                                   1                  3

POL. SANTERAMO                                                 1                  1

PGS TA.M.A.                                                                                4

BC CELESTE                                                                                2

LATERZA                                                                                      1

 

Vincono il Premio Fair Play LUCA CELESTE 

nel Maschile "SEBASTIAN BASUINO - BC FILIPPELLI"

nel Femminile "SCALIA ELEONORA - CR SPORTLAB" 

QUI TUTTI RISULTATI  UFFICIALI

Commenti