ASD Pol. Citta2mari: sito ufficiale della società di badminton di Taranto - clubeo

ADOLESCENDAY - 19 maggio 2017 TARANTO

21 maggio 2017 - 16.29

Istituto MARIA AUSILIATRICE di Taranto PGS TA.M.A. e Pol. CITTA2MARI Taranto protagonisti con il Torneo di Badminton ADOLESCENDAY 2017 dedicato ai "badders adolescenti" del territorio locale.

AdolescenDay è il giorno degli adolescenti: anche quest’anno il 18 maggio saranno i ragazzi a prendere il testimone della sfida adolescenziale per comunicare le loro richieste, i loro problemi, le loro incertezze. Ma anche i loro sogni, la loro allegria, il loro entusiasmo. Agli adulti il compito di guardarli con attenzione e capire: mai sottovalutare i silenzi, guardare sempre dietro il loro sguardo, non dare niente per scontato e credere in loro.

Noi da sempre vicini agli adolescenti di qualsiasi razza ed età pronti a vedere quello che sono capaci di fare di dare questi ragazzi, di aiutarli con lo sport in questa difficile fase, di aiutarli a formarsi non solo fisicamente ma anche caratterialmente come solo lo sport sa fare aiutarli a rendersi protagonisti e non solo per un giorno. Sono questi i termini della sfida adolescenziale di oggi: ragazzi consapevoli dei propri diritti e protagonisti della loro crescita.

Noi lavoriamo in questo senso e sono oramai tre anni che collaboriamo con loro passando dalla piazza ai campi di gioco ma è nostro intento per un futuro molto prossimo riuscire ad organizzare un Torneo Ufficiale ADOLESCENDAY vedremo!

Intanto per dovere di cronaca per il 2017 i due adolescenti che hanno vinto il torneo uno femminile l'altro maschile sono:

ADOLESCENDAY al Femminile per VANINA PETKOVA

ADOLESCENDAY al Maschile per LORENZO BAO

a premiare i due atleti Antonello MANARESI (presidente PGS TA.M.A.) e l'Avvocato Mara ROMANDINI organizzatrice di Adolescenday

Commenti

NELLO SPORT COME NELLA VITA!

SALUTE E BADMINTON

ANTIDOPING

Morire di doping

da NonSoloFitness

Il Doping uccide, ma nel mondo dello sport l'imperativo è negare, negare sempre. Anche di fronte all'evidenza più eclatante saranno in molti a sostenere che non c'è prova che la morte sia dovuta al doping.

Perché morire di doping è un'infamia?

AutoreDottor Pierluigi De Pascalis

bellissimo articolo che trovate qui 

http://www.nonsolofitness.it/editoriali/morire-di-doping.html

     FIBa - Norme Antidoping 2018